NIKE+ RUN CLUB

L'ABC DELL'IDRATAZIONE 3 SEMPLICI MODI PER RESTARE IDRATATI Durante la sudorazione, vengono dispersi elettroliti e fluidi necessari al corpo per dare il meglio di sé. Perciò, se non vuoi restare a corto di energie, sconfiggi la stanchezza sorso dopo sorso, mantenendo le riserve di liquidi sempre alte prima, durante e dopo l'allenamento. Ecco come fare.

H101_M02.jpg
H101_M03a.jpg

PRIMA Dovresti consumare almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, soprattutto quando vuoi allenarti all'aperto. Se hai in programma una corsa lunga, cerca di restare ben idratato e fai il pieno di energie per tutta la settimana prima dell'evento. Non aspettare la sera prima (o il giorno stesso) per iniziare a bere più del solito.

H101_M04.jpg
H101_M05.jpg
H101_M06.jpg

DURANTE Porta con te una bottiglia d'acqua durante la corsa e bevi qualche sorso ogni 15-20 minuti; in alternativa, assicurati di fare tappa a una fontana durante il tuo percorso. Se hai in programma di macinare chilometri per più di un'ora, è consigliabile assumere anche una bevanda energetica che contenga elettroliti (sodio, potassio, ecc.). Per sicurezza, porta con te dei contanti da usare se dovessi restare a corto di acqua o per acquistare un'altra bevanda nel caso in cui decida di prolungare la corsa. Se stai correndo una gara, concediti qualche sorso ogni volta che passi accanto a un punto di ristoro, anche solo qualche sorso d'acqua.

H101_M07.jpg
H101_M08.jpg

DOPO Ogni sessione di allenamento deve terminare bevendo acqua: reintegrare i liquidi è una parte fondamentale del processo di recupero post-allenamento. Inoltre, è importante consumare un pasto sano, con il giusto mix di carboidrati e proteine, entro un'ora dalla fine della corsa. Reidratati e ricarica le batterie con uno dei deliziosi frullati che ti suggeriamo.

H101_M09.jpg
H101_M10.jpg