NIKE+ RUN CLUB

Volt_MBL.png

ALLENA LA MENTE.
TEMPRA IL RUNNER.

Mental_M01.jpg

UNA MENTE ALLENATA PUÒ AIUTARTI A TAGLIARE IL TRAGUARDO.
Non serve cercare altrove il dettaglio vincente per la tua prossima gara; è già nella tua mente. Naturalmente, avere una buona forma fisica è importante ma può capitarti di perdere il controllo delle tue effettive risorse fisiche. Però, puoi sempre decidere con quale spirito mentale affrontare ogni chilometro. Sfrutta questo schema a quattro fasi, sviluppato dai Navy SEAL e appositamente ripensato per i runner da un membro del Nike Performance Council, per diventare un runner mentalmente più solido. Una volta raggiunta la giusta concentrazione, sarà più facile aumentare l'andatura, percorrere distanze più lunghe o semplicemente completare le sedute di allenamento più intense. È una promessa.

Mental_M02.png

1
DEFINISCI UN OBIETTIVO.

E fa' di tutto per raggiungerlo. Per rendere il tuo obiettivo più concreto, annotalo da qualche parte, rendilo pubblico e condividilo con i tuoi amici. Chiedi a qualche amico di raggiungere l'obiettivo insieme a te per avere un'ulteriore motivazione, quella di non deluderlo.

Mental_M02.png

2
VISUALIZZA IL RAGGIUNGIMENTO DELL'OBIETTIVO.

Esercitati a visualizzarti mentre porti a termine il compito che ti eri imposto di completare. Ma non concentrarti soltanto sull'obiettivo finale. Suddividi gli obiettivi più ambiziosi, come correre una maratona in meno di 3 ore e 40 minuti, in obiettivi più piccoli e stabilisci una serie di traguardi meno impegnativi e raggiungibili nel corso della preparazione, anche su distanze ridotte.

Mental_M02.png

3
PENSA POSITIVO.

Guardati allo specchio e ripeti: "Puoi farcela." Per quanto possa sembrare strano, ci farai l'abitudine. Ripensa a un momento in cui eri al top: che cosa hai provato? Quindi, prova a ricordare situazioni di gara o di allenamento particolarmente difficili. Nell'attimo in cui riaffiora la negatività, ripensa ai tuoi momenti migliori e sfruttali per riacquistare fiducia. Anche canticchiare qualcosa aiuta a distrarsi da una temporanea sensazione di disagio.

Mental_M02.png

4
CONTROLLA LO STRESS.

Nel vero senso della parola. Usa la respirazione per rallentare la frequenza cardiaca e ritrovare la calma quando la situazione si scalda e l'adrenalina scorre a fiumi: inspira per 4 secondi ed espira per 4 secondi. Ripeti per 4 minuti.

Mental_M02.png

Ricorda che quando il corpo inizia a dirti che non ce la fa più, probabilmente hai sfruttato soltanto il 40% del tuo potenziale. Se non hai ancora chiamato in gioco l'elemento più potente del corpo, il cervello, hai ancora a disposizione molta più energia di quanto tu riesca a immaginare.